Sida Farm Logo
accesso_pagina
Accedi
carrello_pagina
Carrello
Totale
0,00 
Sida Farm Logo

La cannabis supera il tabacco, almeno negli USA

Da un paio di settimane circola la notizia che negli USA l’uso della marijuana supera l’uso del tabacco, ovvero il numero delle persone che consuma cannabis, fumandola, vaporizzandola o ingerendola tramite alimenti, supera il numero dei fumatori di tabacco in modo tradizionale (sigarette, pipe ecc.).

La notizia, ovviamente, ha fatto presto il giro del mondo tanto da essere riportata anche nei TG nazionali

A lanciare la notizia sono stati i dati pubblicati da Gallup, che rivela come di fatto sono più numerosi gli americani che ammettono apertamente di fumare marijuana o di consumare prodotti commestibili a base di cannabis rispetto a quelli che dichiarano di aver fumato sigarette nell'ultima settimana.

Gallup, per chi non lo sapesse è una società americana di analisi e consulenza con sede a Washington DC. nota per svolgere pubblici sondaggi in tutto il mondo.

La stessa Gallup arriva a concludere nel suo report che il consumo di cannabis probabilmente continuerà ad aumentare ancora di più negli anni a venire e, questo nonostante il fatto che il possesso di marijuana rimanga vietato a livello federale e sia punibile con il carcere in alcuni Stati degli U.S.A., mentre il tabacco rimane perfettamente legale in tutto il Paese.

L’uso della marijuana vs l’uso del tabacco

È probabile, ma per nulla scontato, che il crescente uso della marijuana rispetto al tabacco sia dovuto alle campagne di salute pubblica e alle misure di prevenzione governativa messe in atto dal governo negli ultimi decenni che hanno preso di mira le sigarette.

Parallelamente un numero sempre maggiori di Stati Americani iniziavano a legalizzare la marijuana a scopo sia medico sia ricreativo, promuovendone di fatto l’uso anche se non esplitamente.

Ciò ha comportato che, in un sondaggio condotto a luglio 2022, il 16% degli americani ha dischiarato di fumare attualmente cannabis, mentre solo l'11% ha dichiarato di aver fumato una sigaretta nell'ultima settimana, come ha osservato anche la CNN in una recente analisi.

Gallup, però, è andata oltre chiedendo se le persone consumassero la cannabis anche negli alimenti e, indovinate, il 14% ha ammesso di farlo.

Da ciò la notizia: ci sono più persone che fumano o mangiano cannabis illegale a livello federale che quelle che hanno fumato una sigaretta di tabacco perfettamente legale.

È bene anche ricordare come l’agenzia Gallup, precisamente nel 2013, aveva già svolto un sondaggio sul consumo di marijuana e “solo” il 7% dichiarò allora di fumare attivamente cannabis.

Nello stesso periodo, il consumo di sigarette nelle ultime settimane si aggirava intorno al 20%, il che rappresentava un calo rispetto al 45% della metà degli anni Cinquanta.

I dati mostrano, anche, come l'alcol rimane la sostanza ricreativa più utilizzata negli Stati Uniti, nonostante siano ampiamente riconosciuti i suoi effetti nocivi.

Ben il 45% degli intervistati ha dichiarato di aver bevuto alcolici nell'ultima settimana, mentre il 67% ha dichiarato di farne uso occasionalmente.

La marijuana e l’alcol

Secondo i dati del sondaggio prodotto da Gallup pubblicati nel mese di Agosto 2022, più del doppio degli americani pensa che la marijuana abbia un impatto positivo sui consumatori e sulla società in generale, rispetto a chi dice lo stesso dell'alcol.

Questo è generalmente coerente con i risultati di un sondaggio separato pubblicato a marzo che ha rilevato che sempre più americani pensano che sarebbe positivo se le persone passassero alla cannabis e bevessero meno bevande alcoliche rispetto a quelli che pensano che la sostituzione delle sostanze produrrebbe effetti negativi.

È interessante notare che un sondaggio Gallup del 2020 mostrò, separatamente, che l'86% degli americani considera l'uso di alcolici come moralmente accettabile, rispetto al 70% che disse lo stesso sul consumo di marijuana.

I tempi cambiano.

"In sintesi, gli adulti americani hanno una probabilità significativamente maggiore di fare uso di alcol rispetto alla marijuana o alle sigarette, mentre il consumo di alcol è rimasto relativamente costante nel corso dei decenni, l'uso di sigarette è ora meno di un quarto di quello che era negli anni '50"

queste è quando conclude Gallup sulla nuova analisi, aggiungendo che

"L'uso regolare di marijuana da parte degli americani è modestamente superiore a quello delle sigarette, ma la tendenza negli ultimi decenni è in crescita".

Consumo di cannabis in Italia

Siamo da sempre “importatori” di mode dai nostri cugini Americani.

Sappiamo che fumare marijuana è illegale nel nostro Paese ma oggi, abbiamo una splendida occasione e possiamo sfruttare tutto quello che il CBD offre senza lo sballo prodotto dal THC.

L’erba light in Italia è perfettamente legale, è legale venderla com’è legale acquistarla.

Con l’erba light puoi ottenere tutti i benefici della cannabis ma in modo sicuro, controllato e certificato.

Scegli ora la canapa light che preferisci nel nostro Store online di cannabis legale e acquista i nostri prodotti controllati e certificati in laboratorio per la tua sicurezza.

Abbiamo a disposizione anche i Mini-bud disponibili di ogni strain, fiori profumatissimi e ricchi di principio attivo, senza parti legnose e vegetali con cui puoi risparmiare fino al 30%.

autopurple 2022
trasporto

Spedizione rapida

Gratuita per ordini superiori a € 50,00.
Consegna in max 36 ore.
aninimato

Anonimato garantito

Consegna a domicilio in pacchi anonimi
per il rispetto della tua privacy.
pagamenti

Pagamenti sicuri

Pagamenti con carta di credito o di debito sicuri e protetti su circuito Viva Wallet. Puoi pagare anche con bonifico anticipato o alla consegna, in questo secondo caso sarà aggiunta una piccola commissione di 4 Euro.

Sei un nuovo cliente?

Per Te uno sconto immediato del 5% sul tuo ordine.
Usa ora il Coupon GREENSIDA

Vendita di Cannabis Light Online

  • In offerta! Amnesia Withe

    Amnesia Withe

    A partire da 2,00  al grammo
  • In offerta! CBG Lemon

    CBG Lemon Cannabis Light

    A partire da 1,50  al grammo
  • In offerta! BZ1

    BZ1

    A partire da 1,10  al grammo
  • In offerta! Raimbow Berry 2

    Raimbow Berry

    A partire da 1,50  al grammo

Un consiglio?

Prova i nostri Mini-Bud, disponibili di ogni strain, fiori profumatissimi e ricchi di principio attivo, senza parti legnose e vegetali.
Risparmia fino al 30%!

Tutti i prodotti venduti sono da intendersi come un prodotto tecnico da collezione.
Non è un prodotto medicinale, alimentare, da combustione e da ingestione od assunzione.
Acquistando questo prodotto dichiari di avere più di 18 anni.
Sida Farm Logo Cannabis Light
SIDA Farm è qualità, eccellenza e passione.
Controlliamo tutto il procedimento di filiera di ogni singolo fiore, dalla messa in campo fino ad arrivare alla vendita. La cura maniacale nei vari processi ci permette di ottenere un prodotto che riesce a soddisfare i clienti più esigenti.

Informative

Pagamenti sicuri con:
logo-vivawallet-pagamento
SIDA FARM - Sede Legale Via Fantoni n°6 Treviglio (BG)  | P.IVA 04589220161 - C.F 04589220161 | Realizzazione sito web by Apollo
©2022 - SIDA FARM | All right reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram