Sida Farm Logo
accesso_pagina
Accedi
carrello_pagina
Carrello
Totale
0,00 
Sida Farm Logo

Gli effetti negativi del CBD, a cosa prestare la massima attenzione

Il cannabidiolo è una sostanza naturale presente nella cannabis e rappresenta il secondo principio attivo più diffuso nella pianta, è molto utilizzato per le sue proprietà benefiche ma quali sono gli effetti negativi del CBD?

Partiamo dal presupposto che già sai che a differenza del delta-9-tetraidrocannabinolo (THC), il CBD non è psicoattivo e non produce gli effetti euforici e di alterazione mentale tipici della marijuana.

La cannabis è una pianta complessa che comprende numerose varietà, tra cui la marijuana e la canapa.

La marijuana è una varietà di cannabis che contiene elevati livelli di THC e bassi livelli di CBD.

Al contrario, la canapa è una varietà di cannabis che contiene bassi livelli di THC e maggiori quantità di CBD.

Il CBD è stato isolato per la prima volta dalla pianta di canapa, ma può essere anche sintetizzato in laboratorio.

Questo principio attivo viene utilizzato in diverse forme terapeutiche, come oli, capsule e creme.

Effetti del CBD

Ci sono sempre più evidenze che suggeriscono che il CBD possa avere potenziali benefici terapeutici per numerose patologie, tra cui disturbi d'ansia, depressione, dolore cronico ed epilessia. Il meccanismo d'azione del CBD non è completamente compreso, ma sembra agire attraverso una vasta gamma di recettori e vie di segnalazione nel corpo umano.

Nonostante l'ampia disponibilità di prodotti a base di CBD e la sua presunta sicurezza, gli studi sulla sua efficacia e sicurezza sono ancora limitati.

Efficacia terapeutica del CBD

Il cannabidiolo (CBD) è stato pubblicizzato per una vasta gamma di problemi di salute, ma le evidenze scientifiche più solide riguardano l'efficacia del CBD nel trattamento di alcune sindromi epilettiche infantili particolarmente gravi, come la sindrome di Dravet e la sindrome di Lennox-Gastaut (LGS), che di solito non rispondono ai farmaci antiepilettici.

In numerosi studi, il CBD è stato in grado di ridurre il numero di crisi epilettiche e, in alcuni casi, di fermarle del tutto.

Epidiolex, che contiene CBD, è il primo farmaco derivato dalla cannabis approvato dalla FDA per queste condizioni.

Gli studi sugli animali e le relazioni o le ricerche svolte su esseri umani suggeriscono inoltre che il CBD possa aiutare con:

  • Ansia, gli studi e gli studi clinici stanno esplorando la relazione comune che il CBD può ridurre l'ansia.
  • Insonnia, gli studi suggeriscono che il CBD può aiutare sia ad addormentarsi che a rimanere addormentati.
  • Dolore cronico, ulteriori studi sull'uomo sono necessari per verificare le affermazioni secondo cui il CBD aiuta a controllare il dolore. Uno studio sugli animali pubblicato sulla European Journal of Pain suggerisce che il CBD potrebbe aiutare a ridurre il dolore e l'infiammazione causati dall'artrite quando applicato sulla pelle. Altre ricerche identificano come il CBD possa inibire il dolore infiammatorio e neuropatico, che sono difficili da trattare.
  • Dipendenza, il CBD può aiutare a ridurre le voglie di tabacco e di eroina in determinate condizioni, secondo alcune ricerche condotte su esseri umani. I modelli animali di dipendenza suggeriscono inoltre che il CBD possa anche aiutare a ridurre le voglie di alcol, cannabis, oppiacei e stimolanti.

Il CBD è davvero sicuro?

Sebbene il CBD sia generalmente ben tollerato, può causare effetti collaterali come nausea, stanchezza e irritabilità.

È stato dimostrato, inoltre, che il CBD in alcuni casi può aumentare il livello di farmaci anticoagulanti e di altri farmaci nel sangue, competendo con gli enzimi epatici che li scompongono e le persone che assumono dosi elevate di CBD, possono mostrare anomalie negli esami del sangue relativi al fegato, come accade d'altronde per l'acetaminofene (Tylenol) o altri tipi di prodotti.

Pertanto, è importante informare il medico se si fa uso regolare di CBD.

Come può essere assunto il CBD?

Il CBD è disponibile in diverse forme, tra cui oli, estratti, capsule, cerotti, vapes e preparati topiche per uso cutaneo.

Se l'obiettivo è ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore muscolare e articolare, la scelta migliore potrebbe essere un olio, una lozione o una crema topica a base di CBD.

In alternativa, un cerotto a base di CBD o una tintura o uno spray da mettere sotto la lingua consentono al CBD di entrare direttamente nel flusso sanguigno.

Se assunto per via orale, il CBD è generalmente considerato sicuro da assumere in dosi adeguate.

Studi hanno dimostrato che dosi fino a 200 mg al giorno sono state utilizzate in modo sicuro per un massimo di 13 settimane. Inoltre, uno specifico prodotto a base di CBD soggetto a prescrizione medica, chiamato Epidiolex, è stato utilizzato in dosi più elevate e per periodi più lunghi con la guida di un operatore sanitario.

Precauzioni, avvertenze ed effetti collaterali

Le precauzioni e le avvertenze speciali riguardo l'assunzione del CBD richiedono una valutazione attenta e consapevole dei possibili effetti collaterali.

Se assunto per via orale, il CBD sembra essere generalmente sicuro se utilizzato in dosi adeguate. In particolare, come già detto, dosi fino a 200 mg al giorno sono state utilizzate in modo sicuro per un massimo di 13 settimane ma l'uso di prodotti a base di CBD soggetti a prescrizione medica, richiede comunque sempre la guida di un operatore sanitario esperto.

Infatti, l'assunzione di dosi elevate di questi farmaci può causare effetti collaterali, come secchezza delle fauci, pressione bassa, stordimento e sonnolenza.

Inoltre, sono stati segnalati segni di lesioni epatiche in seguito all'assunzione di dosi massicce.

L'applicazione topica del CBD sulla pelle presenta ancora alcune incertezze riguardo alla sicurezza e agli eventuali effetti collaterali.

Attualmente, non ci sono informazioni affidabili su quale possa essere il livello di rischio.

Per quanto riguarda l'uso del CBD in gravidanza e durante l'allattamento, non è consigliabile utilizzare prodotti a base di CBD a causa del rischio di contaminazione con altri ingredienti potenzialmente dannosi per il feto o il bambino.

L'uso di prodotti a base di CBD nei bambini deve essere valutato attentamente.

In particolare, l'assunzione di un prodotto specifico a base di CBD soggetto a prescrizione medica, come Epidiolex, può essere somministrato in dosi fino a 25 mg/kg al giorno nei bambini affetti da determinate condizioni che hanno almeno un anno di età.

In alcune persone affette da glaucoma, l'assunzione di CBD potrebbe aumentare la pressione nell'occhio.

Pertanto, le persone affette da questo disturbo dovrebbero prestare particolare attenzione all'uso del CBD e richiedere il parere del medico.

Infine, alcune prime ricerche suggeriscono che l'assunzione di dosi elevate di CBD potrebbe peggiorare i movimenti muscolari e i tremori in alcune persone affette dal morbo di Parkinson.

Le persone con malattie epatiche potrebbero dover assumere dosi inferiori di CBD.

In conclusione per quanto riguarda gli effetti negativi del CBD…

Ci sono molti aspetti dell'uso del CBD rimangono senza risposta, come ad esempio:

  • Cosa succede con l'uso prolungato del CBD?
  • Quale dosaggio di CBD scatena i rischi noti?
  • Il metodo di consumo influisce sui rischi?
  • Il CBD ha effetti sul cervello in via di sviluppo?
  • Che effetto ha il CBD sul feto in via di sviluppo e sui bambini allattati al seno?
  • Il CBD influisce sulla fertilità maschile, come indicato da alcuni studi sugli animali?

L'uso di CBD, come abbiamo visto, non è esente da potenziali rischi ed effetti collaterali, soprattutto se prolungato nel tempo e con dosi sbagliate.

Lesioni al fegato, interazioni con altri farmaci, rischio di sedazione e sonnolenza, diminuzione dell'appetito e diarrea, sono effetti negativi noti.

È sempre consigliabile consultare un medico prima di iniziare qualsiasi trattamento a base di CBD, ne va della nostra salute.

autopurple 2022
trasporto

Spedizione rapida

Gratuita per ordini superiori a € 50,00.
Consegna in max 36 ore.
aninimato

Anonimato garantito

Consegna a domicilio in pacchi anonimi
per il rispetto della tua privacy.
pagamenti

Pagamenti sicuri

Pagamenti con carta di credito o di debito sicuri e protetti su circuito Viva Wallet. Puoi pagare anche con bonifico anticipato o alla consegna, in questo secondo caso sarà aggiunta una piccola commissione di 4 Euro.

Sei un nuovo cliente?

Per Te uno sconto immediato del 5% sul tuo ordine.
Usa ora il Coupon GREENSIDA

Vendita di Cannabis Light Online

  • In offerta! Cannatonic Lemon 3

    Cannatonic Lemon

    A partire da 1,10  al grammo
  • In offerta! Caramel Berry 3

    Caramel Berry

    A partire da 1,10  al grammo
  • In offerta! Auto Purple

    Auto Purple Cannabis Light

    A partire da 3,50  al grammo
  • In offerta! Orange Gelato

    Orange Gelato cannabis light

    A partire da 1,10  al grammo

Un consiglio?

Prova i nostri Mini-Bud, disponibili di ogni strain, fiori profumatissimi e ricchi di principio attivo, senza parti legnose e vegetali.
Risparmia fino al 30%!

Tutti i prodotti venduti sono da intendersi come un prodotto tecnico da collezione.
Non è un prodotto medicinale, alimentare, da combustione e da ingestione od assunzione.
Acquistando questo prodotto dichiari di avere più di 18 anni.
Sida Farm Logo Cannabis Light
SIDA Farm è qualità, eccellenza e passione.
Controlliamo tutto il procedimento di filiera di ogni singolo fiore, dalla messa in campo fino ad arrivare alla vendita. La cura maniacale nei vari processi ci permette di ottenere un prodotto che riesce a soddisfare i clienti più esigenti.

Informative

Pagamenti sicuri con:
logo-vivawallet-pagamento
SIDA FARM - Sede Legale Via Fantoni n°6 Treviglio (BG)  | P.IVA 04589220161 - C.F 04589220161 | Realizzazione sito web by Apollo
©2022 - SIDA FARM | All right reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram